GIURIA

ALBERTO GARLINI

ALBERTO
GARLINI
Scrittore
E’ nato a Parma nel 1969, abita da molti anni in Friuli. Ha pubblicato la raccolta di poesie Le cose che dico adesso (nuovadimensione 2001) e i romanzi Una timida santità (Sironi Editore 2002), Fùtbol Bailado (Sironi 2004, Christian Bourgois 2008) e Tutto il mondo ha voglia di ballare (Mondadori 2007). Nel 2012 ha pubblicato per Einaudi Stile Libero La legge dell’odio, pubblicato anche in Francia per Gallimard e in Olanda per De Bezige Bij.

GIANMARIO VILLALTA

GIANMARIO
VILLALTA
Scrittore e poeta
Gian Mario Villalta e nato a Visinale di Pasiano (PN) nel 1959. Insegna in un liceo ed è direttore artistico del festivalpordenonelegge.it. E’ poeta e scittore. Tra i suoi libri ricordiamo le poesie di Vanità della mente, Mondadori, 2011 (Premio Viareggio 2011), il saggio Il respiro e lo sguardo. Un racconto della poesia italiana contemporanea (Rizzoli 2005), il non-fictionPadroni a casa nostra (Mondadori 2009), i romanzi Tuo figlio, (Mondadori 2004) e il più recente Alla fine di un’infanzia felice(Mondadori, 2013).

PIERLUIGI CAPPELLO

PIERLUIGI
CAPPELLO
Poeta
È uno dei maggiori poeti italiani. In Azzurro elementare (Rizzoli, 2013) è raccolta la sua opera in versi. Ha ottenuto tutti i riconoscimenti nazionali più importanti per la poesia: Premio Montale Europa 2004, Bagutta Opera Prima 2007, Viareggio-Rèpaci 2010, Premio Vittorio De Sica 2012. Nel 2013 è stato insignito del Premio che l’Accademia dei Lincei assegna ogni anno alle personalità che si sono distinte nel mondo della cultura. Per il romanzo Questa libertà (Rizzoli 2013) gli viene assegnato il Premio Terzani 2014.

ITALO ZANNIER

ITALO
ZANNIER
Storico della fotografia
Italo Zannier nato a Spilimbergo (PN) nel 1932, è fotografo, docente e storico della fotografia. Nel 1955, partecipando dello spirito neorealista, ha fondato il Gruppo Friulano per una Nuova Fotografia. Dal 1967 al 1976 ha svolto un lavoro di documentazione su scala nazionale, raccogliendo immagini di architettura e d’ambiente sulle coste e sui monti della nostra penisola. Ha collaborato con numerose riviste di settore, fra cui Camera e Popular photography.